Skip links
riduzione delle rughe superficiali con la crema antiage

Crema antiage, quando è meglio utilizzarla?

La crema antiage è l’alleato perfetto per una pelle idratata, elastica e luminosa. Con lo scorrere del tempo, piccole imperfezioni e segni dell’invecchiamento compaiono sul volto di ogni donna: ecco perciò che la scelta di prodotti specifici per diversi tipi di pelle diventa necessario.

I prodotti antiage inseriti nella propria skincare routine e utilizzati quotidianamente – come crema, siero e contorno occhi – in poco tempo portano benefici visibili, contribuendo alla riduzione delle rughe superficiali.

Prevenire e rallentare l’invecchiamento sono i due obiettivi fondamentali in base alle diverse fasce d’età: a partire dai 30 anni, infatti, le donne dovrebbero iniziare a utilizzare soluzioni specifiche per il proprio tipo di pelle. È in questa fase che la rigenerazione cellulare inizia a rallentare, portando alla comparsa dei primi segni sul volto, in particolare nella zona del contorno occhi, in cui la pelle è più sottile rispetto ad altri punti del viso e che richiede, quindi, maggiore idratazione.

Nel corso dei 40 anni, invece, inizia la fase in cui il ricambio cellulare rallenta: la pelle del volto appare meno idratata, lasciando spazio a segni del tempo ora più visibili. L’armonia del viso inizia a essere intaccata, richiedendo una stimolazione maggiore dei processi di rigenerazione.

Dai 50 anni, invece, a causa del calo di estrogeni, la pelle del volto inizia a perdere tonicità: ecco quindi che diventa fondamentale un utilizzo di prodotti antiage mirati.

La maggior parte delle creme antiage sono composte da specifici principi attivi, in particolare elementi come estratti naturali, acido ialuronico, vitamine e antiossidanti. Gli ingredienti utilizzati sono scelti per contrastare lo scorrere del tempo e stimolare le funzioni della pelle che rallentano di anno in anno.

Il trattamento Nahida è un’innovativa tecnologia basata su nanoparticelle d’oro, che favoriscono la biodisponibilità e la stabilità dei peptidi biomimetici che permette di proteggerli dalla degradazione, prolungandone il rilascio sulla pelle fino a 90 volte rispetto ai peptidi liberi. Ciò consente di sfruttare a lungo l’efficacia delle sostanze attive e stimolare la produzione di collagene per ridurre i segni del tempo.

Visita il nostro sito e scopri la crema ringiovanente, il siero rivitalizzante e il contorno occhi Nahida.

Home
Account
Cart
Search